Mercato: I grandi rallentano

Annullati i dati positivi dei primi mesi dell’anno, a giugno tutti i comparti del settore dei pesanti in Italia sfiorano o superano il -30% sul 2019, e il semestre torna negativo anche per gli over 16 t

In attesa dei dati sui commerciali leggeri, che al momento di andare in stampa non erano ancora disponibili, il mercato conferma di essere di fonte ad una nuova situazione critica: a giugno in tutte e tre le categorie in cui si suddivide il settore dei pesanti il divario con il 2019, ancora preferito come metro di paragone al 2020 visto che a giugno di un anno fa si iniziava appena a uscire dal lockdown, viaggia quasi uniforme tra il -30% e il -35% con il dato peggiore fatto registrare proprio in quello che finora era stato il segmento trainante, quello dei camion sopra le 16 tonnellate. Per questi anche il dato del semestre cambia segno diventando negativo, sebbene soltanto dello 0,7%. A titolo di paragone, alla fine di giugno dello scorso anno gli autocarri pesanti oltre le 16 tonnellate avevano chiuso a 1.290 unità perdendo il 51% sul 2019 mentre nel il semestre avevano totalizzato men odi 7.500 unità, pari al -34,9%. Più o meno lo stesso risultato dell’intero settore dei pesanti (-34,5%).

 

Le immatricolazioni a Giugno (oltre 3,5 t)

                                                  Giugno 2021 Giugno 2019 differenza %

Autocarri                                               2.130              3.231       -34,1%

Per categoria

– da 3,5 a 6t                                                85                 120        -29,2%

– da 6 a 16t                                                25                  470        -30,9%

– oltre 16t                                              1.720               2.641        -34,9%

 

Il primo semestre           Gen-giu 2021           Gen-giu 2019          differenza %

Autocarri                                   13.675                      14.080              -2,9%

Per categoria

– da 3,5 a 6t                                     390                            604             -35,4%

– da 6 a 16t                                   1.880                         1.992               -5,6%

– oltre 16t                                   11.405                        11.484               -0,7%