MERCATO: Cauto ottimismo

Settembre riporta in positivo il settore, con un buon aiuto dagli incentivi per quanto riguarda i commerciali leggeri mentre i pesanti stanno affrontando una crescita che arriva da più lontano

Nel primo mese in cui il mercato dei veicoli commerciali torna timidamente a confrontarsi sia con il 2020 sia con il 2021, i dati diffusi dal MIMS ed elaborati da UNRAE mostrano andamenti sostanzialmente positivi. Come sempre bisogna leggerli con il giusto “filtro”, ricordando ad esempio che a settembre 2020 il mercato dei leggeri risentiva positivamente del blocco primaverile dovuto al lockdown, con oltre 16.000 immatricolazioni che fanno sembrare le 14.570 di quest’anno una contrazione, mentre rispetto al più omogeneo 2019 il segno resta positivo per effetto anche degli incentivi varati a inizio anno e recentemente rinnovati. Lo conferma l’andamento dei primi 9 mesi dell’anno, che con alti e bassi porta risultati simili rispetto alle due annate precedenti con modesti incrementi. Quanto ai pesanti, che invece si confrontano con due anni relativamente critici, sia il dato mensile sia quello dei primi nove mesi mostra crescite quasi sempre a doppia cifra e sempre grazie al contributo fondamentale della categoria regina, quella sopra le 16 tonnellate, anche se in questo settembre sono tornati in attivo anche quelli della classe intermedia 6-16t.

 

Le immatricolazioni a Settembre

                                 Sett. 2021      Sett. 2020      diff. %      Sett. 2019     diff. %

Furgoni fino a 3,5t        14.570             16.025      -9,1%           13.651     +6,7%

Autocarri                        1.840                1.476   +24,7%             1.192     +54,3%

Per categoria

– da 3,5 a 6t                         50                      54      -7,4%                n.d. –

– da 6 a 16t                        255                     234       +9%               n.d. –

– oltre 16t                        1.535                 1.188       +29,2%           957          +60,4%

 

Il primo semestre   Gen-set 2021   Gen-set 2020    diff. %   Gen-set 2019   diff. %

Furgoni fino a 3,5t          137.680            134.975     +1,9%          134.901   +2,1%

Autocarri                           19.220               14.350    +33,9%          17.827   +7,8%

Per categoria

– da 3,5 a 6t                          529                           n.d. –                            772    -31,5%

– da 6 a 16t                        2.739                           n.d. –                         2.726     +0,5%

– oltre 16t                         15.952                  11.505      +38,6%          14.329     +11,3%