La guida autonoma? Arriva tra 4 anni

Volkswagen conferma che la tecnologia sviluppata con ARGO AI e MOIA per il self-driving debutterà ad Amburgo nel 2025

Il primo annuncio era arrivato già all’inizio dell’anno, quando Volkswagen e Veicoli Commerciali e i partner di MOIA, specializzati nelle soluzioni per la mobilità, hanno iniziato a lavorare sulla sperimentazione pratica delle tecnologie per la guida autonoma sviluppate da ARGO AI, azienda attiva nel campo dell’intelligenza artificiali. Ora, in occasione dell’l‘ITS World Congress, svoltosi dall’11 al 15 ad Amburgo, il settore LCV di Volkswagen ha confermato che proprio la città tedesca, come precedentemente dichiarato, sarà t4eatro delle prime applicazioni del progetto attraverso un servizio navetta totalmente automatizzato gestito insieme a MOIA, appunto.

Passeggeri e merci

Al Salone, i visitatori hanno potuto vedere da vicino un prototipo del futuro veicolo elettrico ID.Buzz, primo commerciale/minibus su piattaforma MEB, che arriverà il prossimo anno e che appunto dal 2025 sarà dotato di tecnologie per la guida automa orientate a rendere possibile il servizio trasporto merci e passeggeri quasi totalmente autogestito, corrispondente al Livello 4 dell’attuale sistema di classificazione SAE per la guida autonoma e assistita. Una tecnologia che i partner intendono estendere a tutti i marchi del Gruppo Volkswagen e che riguarda anche Ford, partner di Volkswagen per i prossimi veicoli commerciali medi e pick-up ma anche della stessa ARGO AI, con cui sta lavorando a sistemi sensoriali evoluti. La sperimentazione seguirà in altre grandi città in Europa e negli Stati Uniti seguiranno quindi.