Kangoo ed Express, i multiruolo per eccellenza si rinnovano

Aggiornata nella linea e nelle funzionalità, la “famiglia” Kangoo, sia in versione trasporto cose che persone, fa il pieno di tecnologia per l’intrattenimento e la sicurezza. Prestazioni di carico e modularità sono sempre al vertice

Vera e propria icona fin dai suoi esordi nel 1997, Kangoo ha conquistato il cuore di automobilisti privati e professionisti di tutta Europa proponendo spazio, volume e modularità. Con questa nuova generazione migliora tutte le funzionalità che ne hanno decretato il successo e mantiene tutta la sua ingegnosità, con il pianale piatto e le barre da tetto innovative, che lo differenziano dalla concorrenza, ma aggiunge di serie gli equipaggiamenti di sicurezza più recenti. L’ultima generazione della Kangoo, già prenotabile e in consegna dal luglio 2021, si può ordinare infatti anche nella configurazione multispazio, una delle categorie più apprezzate e, paradossalmente meno coperte dai competitor. La Casa della Losanga ha rinnovato però anche la gamma delle sue furgonette derivate dalle multispazio, con le versioni del nuovo Kangoo per il trasporto merci (Renault Kangoo Van e Express Van). Vediamo in cosa sono cambiate le tre varianti.

Kangoo Multispazio

Nella versione Multispazio spiccano le porte anteriori che hanno un angolo di apertura di 90°, utilissimo per un veicolo che deve offrire la massima praticità nelle operazioni di carico e scarico, in particolare se associate alle porte posteriori scorrevoli. Ci sono le motorizzazioni green, sia quelle a benzina (1.3 TCe FAP, 100 o 130 cavalli) sia quelle Diesel (1.5 Blue dCi, 75, 95 o 115 cavalli). Anche il versione passeggeri il Kangoo brilla per capacità di carico, e qui siamo ai massimi livelli: il vano bagagli ha un volume di 785 litri con l’abitacolo in configurazione 5 posti, se si rinuncia alla panchetta posteriore (ribaltandola, scompare nel pavimento del vano) la lunghezza a disposizione sale a 1,88 metri (e il volume aumenta fino a 3.500 litri); abbattendo in avanti anche lo schienale del sedile del passeggero anteriore, sul lato destro del veicolo si può arrivare a una lunghezza utile di 2,7 metri. Sul tetto sono previste due barre di carico che possono sopportare un carico fino a 80 kg e sono regolabili in diverse configurazioni senza bisogno di attrezzi.

Kangoo Van

Kangoo Van è il furgone più piccolo della gamma Renault Veicoli Commerciali, pensato per le aziende e i grandi clienti ma anche (e soprattutto) per gli artigiani e i commercianti.

Il restyling 2021 offre una grande varietà di configurazioni: due lunghezze disponibili (standard e lunga), cambio manuale a 6 rapporti o automatico EDC a 7 rapporti. Oltre alle motorizzazioni identiche al Multispazio, nel 2022 arriverà anche una versione completamente elettrica: Kangoo Van E-Tech Electric. Il volume di carico utile aumenta da 3,3 a 3,9 m³ nella versione standard e da 4,2 a 4,9 m³ nella versione più lunga (non ancora disponibile). Il carico utile da 600 a 800 kg, nella versione lunga, può arrivare fino a una tonnellata circa, mentre la capacità di traino raggiunge i 1.500 kg. Riguardo alla sicurezza, Renault Kangoo Van offre 12 nuovi sistemi di assistenza alla guida, dalla frenata di emergenza attiva al monitoraggio degli angoli ciechi alla telecamera per la visione posteriore permanente Wide View Mirror, che permette di vedere cosa sta accadendo nei punti ciechi a lato e dietro il furgone. Nel 2021 arriverà anche il freno di stazionamento elettrico.

Express Van

Express Van è una furgonetta che si colloca nel segmento degli small van, ma è più orientato verso le esigenze delle piccole flotte aziendali. Qui il volume di carico passa da 3,3 a 3,7 m³ e lo spazio di stivaggio in cabina è il migliore del segmento (48 litri). Ha una lunghezza del pianale di carico di 1,91 m (con paratia completa) per un veicolo di 4,39 m e larghezza della porta laterale scorrevole di 716 mm. Carico utile fino a 780 kg nella versione benzina e 650 kg nella versione Diesel. Riguardo alle motorizzazioni, il Nuovo Express Van è disponibile con potenza di 100 cv per il benzina e di 75 o 95 cv per il Diesel. 

Prezzi per tutti i gusti

Per la versione passeggeri si va dai 25 mila euro chiavi in mano della Kangoo Edition One con motore 1.3 TCe 100, a benzina, per arrivare ai 27.400 della 1.5 Blue dCi 95 Edition One Plus (le Diesel con motore da 115 cavalli saranno disponibili più avanti). Per le versioni furgone i prezzi vanno dai 18.000 euro IVA esclusa del Renault Kangoo Van ai 13.890 dell’Express Van 2021.

 

Open Sesame, la porta magica che si apre sullo spazio

Apriti Sesamo… ovvio che si tratti di qualcosa sull’apertura delle porte come nella storia di Alì Babà e i Quaranta ladroni. Sul nuovo Kangoo la porta a battente destra e la porta scorrevole affiancata possono essere fornite senza montante centrale, il cosiddetto montante “B”. Anzitutto va detto che le porte ancorandosi in alto e in basso possono essere aperte e chiuse in un ordine qualunque, c’è da aggiungere che parte della paratia divisoria tra abitacolo e vano carico può essere girata rivelando un accesso al vano è molto ampio: ben 1.446 mm.

“Open Sesame by Renault” è disponibile, esclusivamente per la fiancata destra, nella lunghezza standard con due posti all’anteriore. Questa soluzione sarà proposta anche nella versione al 100% elettrica di Nuovo Kangoo Van.

La porta del passeggero anteriore si apre fino a 90° per facilitare l’accesso. Tutta la zona di carico è a portata di mano. Il sedile del passeggero si ribalta ed è dotato di anelli di ancoraggio per il carico. La paratia di separazione grigliata è girevole. Consentono di ottenere un pianale di carico piatto con una lunghezza fino a 3,05 m.